Boswellia serrata (Centro Natura)

La Boswellia serrata è un albero dalla corteccia facilmente sfaldabile di color cenere che cresce nelle regioni collinari dell’India e della Cina. Dal tronco si estrae per incisione una gommoresina costituita fondamentalmente dal 23% di polisaccaridi el 55% di frazione resinosa rappresentata principalmente da acidi triterpenici e pentaciclici.

Composizione: acidi boswellici con potente azione antinfiammatoria clinicamente dimostrata in particolare nell’artrite reumatoide.

A differenza degli antinfiammatori classici (FANS) e dei corticosteroidei, non induce segni di intolleranza gastrici e manifesta anzi un’attività protettiva nei confronti dell’ulcera da alcool e da farmaci gastrolesivi. Ricerche tossicologiche confermano che gli estratti di boswellia non presentano alcuna tossicità nè a breve nè a lungo termine, non si sono riscontrati effetti collaterali. In particolare, a differenza di tutti i salicilati, non esercita alcuna azione ulcerogenica.

Boswellia Serrata

Questa voce è stata pubblicata in Piante.