CARDO MARIANO

Sylibum Marianum (L.)

Il cardo mariano è una pianta erbacea biennale che nel primo anno produce una rosetta di foglie e nel secondo lo scapo fiorale alto 100-150 cm; la pianta è quasi completamente glabra e notevolmente spinosa. Le foglie sono lunghe da 30 a 40 cm e hanno la superficie macchiata di bianco e i fiori sono riuniti in capolini posti isolatamente al termine dei lunghi rami ed hanno una corolla di colore rossastro. Il frutto è ovale oblungo e compresso.

La parte utilizzata del cardo mariano sono i semi che si raccolgono in luglio-agosto. I derivati del cardo mariano sono oggi utilizati in teraia nei disordini epatici, nelle apatiti, nella cirrosi epatica, nelle intossicazioni e negli avvelenamenti, nei disturbi della digestione collegati ad un anormale funzionamento del fegato.

Il principio attivo del cardo mariano è la silimarina responsabile degli effetti benefici sopra descritti.

Prodotti consigliati a base di cardo mariano: Silimarin

Prodotti consigliati che contengono cardo mariano:

Cinarside

Ysor Plantane prodotto esclusivo centro natura

Nutri-c

Questa voce è stata pubblicata in Piante.